Chirurgia estetica

Mastoplastica additiva

viene eseguita per dare voluma e forma ad una mammella svuotata o piccola. Viene eseguita con un piccolo taglio nel solco sottomammario o con una piccola incisione a metà areola. La protesi viene posizionata dietro la ghiandola o dietro il muscolo in caso di poco tessuto ghiandolare. L'anestesia è locale con sedazione in modo da non sentire dolore ma da poter andare a casa dopo 2 ore dall'intervento chirurgico. Non viene posizionato drenaggio. Si esegue una medicazione compressiva che andrà tolta dopo 2 giorni. I punti di sutura, sottoforma di un unico filo, vengono asportati dopo circa 10 giorni. 

Mastopessi e mastoplastica riduttiva

la mastopessi si esegue in caso di mammelle ptosiche, ovvero cadenti e consiste nel cosiddetto"lifting" che permette di ridare la giusta forma e sostegno alle mammelle. La mastoplastica riduttiva si esegue per diminuire il volume di mammelle. L'intervento in caso di mammelle molto voluminose viene eseguito in anestesia generale , per volumi ridotti o per un piccolo lifting si esegue in anestesia locale con sedazione. Si esegue una medicazione compressiva che viene tolta dopo 2 giorni . I punti di sutura vengono asportati dopo circa 20 giorni.

Laserlipolisi

è la procedura chirurgica per eliminare gli accumuli di grasso localizzati all'addome, alle cosce, ai fianchi, alle ginocchia e anche al mento. Viene eseguita in anestesia locale con sedazione in modo da non sentire alcun dolore ma da poter tornare a casa dopo circa 2 ore dall'intervento. La liposcultura, che viene eseguita con cannule molto sottili in modo da poter rimodellare i tessuti, viene associata all'utilizzo di laser che permette di ottenere un effetto tensore sulla cute. Il pz dovrà indossare una guaina specifica per almeno un mese dopo l'intervento chirurgico e dovrà sottoporsi a massaggi specifici per ricompattare i tessuti e rimodellare la silhouette.

Addominoplastica

viene eseguito per eliminare il grasso addominale in eccesso o per eliminare la pelle in eccesso dopo un dimagrimento importante o dopo un parto. Si può associare ad una liposuzione per rimodellare i fianchi . L'intervento viene eseguito in anestesia spinale e prevede il posizionamento di 2 drenaggi aspirativi che vengono rimossi dopo 5-6 gg. Il paziente deve indossare una panciera contenitiva per almeno un mese dopo la procedura. 

Ginecomastia

indica un aumento di volume della ghiandola mammaria nell' uomo. L'intervento consiste nella liposuzione nel caso di una "pseudoginecomastia", ovvero nel caso in cui l'aumento di volume sia da attribuire ad un eccesso di tessuto adiposo. Nel caso di un eccesso di tessuto ghiandolare si esegue una mastectomia con una piccola incisione periareolare, che permetterà di eliminare anche l'eccesso di pelle. Il paziente dovrà indosssare una guaina per 20-30 giorni. I punti di sutura saranno rimossi dopo 7-10 gg

Lifting di braccia e cosce

dopo un forte dimagrimento la pelle perde elasticitò e l'unico modo per ottenere nuovamente un profilo perfetto è eseguire un intervento di lifting che consiste nell'eliminare la cute in eccesso. L' intervento si esegue in anestesia locale con sedazione. I punti di sutura vengono asportati dopo circa 10 gg e il paziente deve indossare una guaina per circa 1 mese

Commenti più recenti

17.09 | 18:16

Per una donna ritrovare la propria femminilità e la propria sicurezza è una grande conquista. Intervento di protesi al seno ad aprile di questo anno. Grazie

...
08.12 | 01:44

Operato di trapianto capelli con tecnica FUE ad un costo inferiore rispetto ad altri chirurghi. Sono tornato quello di prima. Grazie di cuore

...
08.12 | 01:41

Ringrazio la Dottoressa per avermi aiutato a risolvere i miei problemi di acne che mi affliggevano da una vita. Sempre grata!

...
21.07 | 00:19

Grazie alla dottoressa Della Rocca la mia vita è cambiata ritornare a mare è stato meraviglioso. Grazie di cuore

...